“Un gesto vigliacco e grave che appartiene alla preistoria”: ha definito così il sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti le intimidazioni – una busta contenente un proiettile – ricevute dal sindaco di Forte dei Marmi, Bruno Murzi. “Sono vicino al sindaco e collega Murzi a cui esprimo tutta la mia solidarietà. – scrive il sindaco – Qualunque sia la matrice di queste intimidazioni non ha alcuna giustificazione. Mi auguro che le indagini possano consentire di risalire all’autore materiale del gesto”.