“Se il pescatore non butta la lenza difficilmente prenderà il pesce. Rinchiudersi in casa, nel proprio orticello, come vorrebbero il Pd ed i 5 Stelle, è esattamente la direzione opposta rispetto a quella che ha preso la nostra amministrazione e che ci hanno chiesto le imprese del territorio. Le critiche del Pd e dei 5 Stelle confermano la bontà della nostra azione”: è il commento di Matteo Marcucci, consigliere comunale di Pietrasanta prima di tutto che è Mosca c’è stato, insieme alla delegazione formata da Forte dei Marmi e dagli artigiani.

“Il capo gruppo del Pd, che tra l’altro lavora nel settore lapideo, e così il titolare di un albergo dovrebbero comprendere, più di altri, la necessità di promuovere la città, il sistema Versilia, l’artigianato, il mare a livello mondiale in un mercato, quello russo, che ha grande simpatia per la nostra costa. La prossima volta Neri, Briganti e chi la pensa diversamente dovrebbero seguire la delegazione per imparare forse qualcosa da chi sa bene tessere contatti e relazioni nell’interesse della città, del brand e delle imprese. Questo è solo il primo viaggio all’estero per promuovere la nostra città e la nostra Versilia”.