“Perché gli emendamenti sono stati protocollati con la firma di Irene Tarabella che all’epoca non era ancora consigliere? La sinistra cittadina parla continuamente di rispetto delle forme e di legalità ma presenta 62 emendamenti al Dup inserendo tra i firmatari il nome di un consigliere che al momento della presentazione non era ancora subentrato formalmente. Se la forma è importante per l’amministrazione dovrebbe esserlo anche per la minoranza”: così il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti ha strigliato l’opposizione durante la discussione sul Dup in consiglio comunale. La maggioranza ha bocciato tutti gli emendamenti presentati dall’opposizione. Lo aveva anticipato ad inizio discussione il sindaco, Giovannetti. Posizione ribadita dall’assessore al bilancio, Stefano Filiè: “il nostro Dup è ben fatto. Lo sosterremo punto su punto” aveva avvertito. “Tre quarti degli emendamenti presentati certificano quello che già stiamo facendo, sono superati, mentre gli altri sono refusi che saranno ovviamente corretti dagli uffici”.

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi