Esattamente un anno fa il primo sopralluogo ed il primo parziale intervento di bonifica. Alcuni giorni fa il definitivo smantellamento. La nuova amministrazione di Alberto Giovannetti ha messo fine ad una situazione di degrado, abbandono ed incuria che durava da troppo tempo in via Piemonte nella zona di Pontenuovo.

Il terreno (superficie catastale di 1.000 metri quadrati), utilizzato come deposito edilizio, era stato confiscato nel 1997 in seguito ad un abuso edilizio che non era stato sanato. I piccoli prefabbricati, ancora presenti, erano stati occupati a più riprese da persone senza fissa dimora che erano state più volte allontanate. Anche recentemente. Il prefabbricato è stato finalmente rimosso e l’aria liberata.

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi