“Dopo molte settimane nella nostra città non si sono registrati casi di positività. E’ un primo segnale che ci da speranza. Nonostante la durissima terza ondata che ha investito anche la Versilia, a Pietrasanta il tasso di contagio è sempre rimasto sotto controllo. Un risultato che è merito del rispetto dei cittadini delle regole e dei controlli, che grazie al coordinamento con tutte le forze dell’ordine, sono stati costanti su tutto il territorio e al. Il ritorno della Toscana in zona gialla sia ora motivo di felicità ma deve essere anche accolto con prudenza e responsabilità”: così il sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti commenta il ritorno della Toscana in zona gialla.

“Tutti noi confidiamo nella campagna di vaccinazione per tornare, quanto prima, ad una vita normale, a poter andare a cena senza cronometro, ad incontrare amici e parenti liberamente, a fare sport ed andare in palestra. L’arrivo della bella stagione ci viene in soccorso ma raccomando ancora prudenza”.