Approvato il Dup, il Documento Unico di Programmazione Triennale 2022 – 2024 e l’aggiornamento del Piano delle Opere Triennali 2021- 2023 dove fanno il loro ingresso il rifacimento di Piazza XXIV Maggio e via Donizetti (2,8 milioni di euro) e Piazza Perich e Piazza D’Annunzio (nel 2022), la messa in sicurezza delle miniere (500 mila euro), il secondo lotto della bonifica dei tetti del cimitero capoluogo e tantissime nuove asfaltature (700 mila euro) per dare continuità al progetto #stradesicure. Si tratta di progetti ed interventi inseriti nel programma di mandato dell’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti che prendono forma. “Il Dup – spiega Stefano Filiè, Assessore al Bilancio – è il documento che traduce i punti del mandato amministrativo dal punto di vista finanziario, quindi delle risorse ma anche delle priorità. Il nostro obiettivo, e lo ha già più volte ricordato anche il nostro sindaco, è ora quello di approvare il bilancio entro la fine dell’anno per avere il 1 gennaio 2022 risorse già pronte per essere spese senza perdere ulteriore tempo. Dal nostro insediamento non abbiamo mai disatteso le scadenze di legge a dimostrazione di un lavoro enorme di programmazione, efficienza e impegno per cui ringrazio i miei uffici ed in particolare il dirigente Marco Cannata”.

Ad illustrare le “nuove” opere pubbliche che entrano a far parte del piano triennale (ne fanno parte gli interventi con un importo superiore ai 100 mila euro) è stato l’assessore ai lavori pubblici, Matteo Marcucci che ha tracciato, anche a livello di tempistiche, le prossime volontà dell’amministrazione di cui fanno parte anche il raddoppio del parcheggio dell’ex Pesa, oggi Piazza Tommasi, per 1 milione di euro di investimenti ed adeguamenti normativi degli spogliatoi degli impianti sportivi previsti nel 2022 per circa 500 mila euro.

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi