“Con la stessa spesa riusciremo a dare più servizi senza aumentare la pressione fiscale a cittadini ed imprese. Maghi? Non ci sono maghi ma solo persone di buonsenso che amministrano l’ente pubblico con grande attenzione, tagliando tutto il superfluo come per esempio i costi per cellulari, cartucce per stampanti ed altre voci che sono state portate all’essenzialità, migliorando la gestione finanziaria e recuperando risorse dalla lotta all’evasione. Abbiamo analizzato e limato ogni voce. Ci sono risorse per tutti i settori dalle opere pubbliche alla sicurezza, dal sociale alla cultura. Questo dicono i numeri del bilancio di previsione che abbiamo approvato”: così il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti ha commentato l’approvazione dentro i termini di legge del bilancio di previsione.

“Il bilancio è solido e ci permetterà di fare 14milioni di investimenti, arrivare alla fine del 2020 con un previsionale di cassa di 20miioni di euro che ci consente di pagare i fornitori all’istante della presentazione della fattura ed un accantonamento dei crediti per dubbia esigibilità, previsto per legge, che arriverà nel 2021 al 100%. Come ha già anticipato l’assessore al bilancio Stefano Filiè non ci saranno aumenti di tasse ed imposte nonostante i continui tagli dei trasferimenti del governo centrale. Questo è il bilancio del buonsenso”. Infine un ringraziamento ai consiglieri comunali e agli uffici: “Ringrazio gli assessori, i consiglieri comunali e gli uffici comunali. – conclude – Questa amministrazione farà quello che ha promesso ai cittadini e alle imprese in campagna elettorale nel rispetto del suo mandato elettorale.