“La sostituzione dell’acquedotto delle località Pollino, Traversagna e Baccatoio sono un grandissimo risultato. Si sta parlando di quasi 9 chilometri di tubazioni che portano l’acqua potabile nelle case di 3 mila famiglie, per un importo complessivo di 2 milioni di euro. L’impegno del nostro gruppo consiliare in questa direzione è stato premiato: Forza Italia con il sostegno del Sindaco Giovannetti ha trovato in Gaia Spa un interlocutore capace di comprendere le necessità del territorio e di stabilire le priorità per un vecchio acquedotto adattato a servire un numero di utenze in costante aumento. La sostituzione delle tubature dovrebbe essere completata entro il dicembre 2022, gara e affidamento permettendo”: così il gruppo consigliare di Forza Italia a Pietrasanta formato da Irene Nardini e Gabriele Marchetti commentano l’approvazione del maxi progetto di di rinnovo della rete idrica che coinvolgerà via Traversagna, via Bozza, via del Castagno, via Marchetti, via Magnano, via del Pagliaio, via del Padule, via Arno, via Po, via Ombrone, via Baccatoio e via delle Colmate.

“Questa intervento ha anche il vantaggio di porre la parola fine al timore che residui di vecchie incrostazioni possano ancora finire nei rubinetti dei residenti, una paura che, dopo il caso Tallio, serpeggia ancora in molti residenti delle zone coinvolte nonostante le ripetute analisi abbiano dato sufficienti rassicurazioni. L’impegno di tutti noi ad un confronto con Gaia SPA continua, per completare la sostituzione ed il rinnovamento anche nella altre località pietrasantine che si trovano nelle stesse condizioni”.